Come cercare casa in poche mosse

Consigli per cercare il tuo immobile (anche all’asta)

Quella della ricerca della casa dei nostri sogni  è una pratica emozionante, perché la testa si riempie di scenari di come immaginiamo il nostro soggiorno, la nostra cucina, il nostro terrazzo, ma anche la nostra camera, il colore dei pavimenti e gli arredi che più ci piacciono. Insomma è una pratica piacevole (soprattutto perché teniamo allenata la nostra mente con l’immaginazione e la creatività, e questo non fa mai male) ma allo stesso tempo risulta difficile, perché non sempre quello che immaginiamo esiste in realtà e soprattutto è una pratica lunga e può diventare estenuante.

In questo articolo ti consiglio alcuni spunti di riflessione su come cercare un immobile, senza allontanarti troppo dall’immagine della casa che hai sempre sognato. Buona lettura…

Nel mare magnum degli annunci immobiliari

Una delle soluzioni per ricercare casa è quella di prendere il nostro pc o smartphone e iniziare a guardare centinaia di annunci sul web, con la speranza di trovare una casa che risponda alle nostre esigenze estetiche, funzionali e ultimo ma non ultimo, alla nostra disponibilità economica. Può accadere infatti che l’immobile che ci piace è anche quello fuori dal nostro budget e allora dobbiamo riprendere la ricerca e magari “scendere” a compromessi. Prima iniziare la ricerca è importante che:

  1. abbiamo bene in mente l’immobile e le sue caratteristiche (zona, mq, numero bagni);
  2. abbiamo fissato il budget massimo;
  3. abbiamo valutato tutte le possibilità di acquisto e non solo quelle del mercato tradizionale.

In merito a quest’ultimo punto, c’è un’alternativa al mercato immobiliare tradizionale: quello delle aste immobiliari. Acquistare un immobile all’asta è una valida alternativa soprattutto per il prezzo degli immobili, che come noto, è notevolmente inferiore, e inoltre perché offre un’opportunità in più per trovare la casa dei nostri sogni.

Scegli il sito più affidabile

Anche nel settore delle aste sono numerosi i siti web che mostrano gli annunci degli immobili. Oltre a verificarne l’affidabilità, è bene scegliere un sito che sia un portale immobiliare, che mostri in maniera chiara le informazioni e magari che offri un servizio in più nella ricerca del nostro immobile. Inoltre poiché la procedura di acquisto all’asta, seppur conveniente, segue un iter tecnico ben preciso, è bene affidarsi ad un’agenzia esperta del settore, che offri un reale supporto per l’acquisto e soprattutto nell’analisi e verifica della documentazione tecnica (la cosiddetta perizia).

Ottimizza il tuo tempo

È chiaro che la ricerca di un immobile in vendita attraverso i portali immobiliari impieghi molto del nostro tempo. Un consiglio per ottimizzarlo al massimo potrebbe essere quello di affidarsi ad un’agenzia che offri un servizio di aggiornamento, tramite newsletter, degli immobili che corrispondono alle nostre esigenze. In questo modo risparmiamo del tempo nella ricerca, tempo che potremmo impiegare nella valutazione e nell’analisi accurata dell’immobile scelto, uno degli step più importanti se decidiamo di comprare casa all’asta (se vuoi approfondire ti lascio qui il link dei 9+1 step per comprare casa all’asta).